Un tempo, chi si occupava di traduzioni?

CITI: agenzia di traduzioni dal 1978

Negli anni settanta, quando le agenzie di traduzioni ancora non esistevano, alcuni validi professionisti, traduttori di varie lingue europee, si riuniscono per offrire un servizio allora sconosciuto. Fu così che, nel 1978 a Reggio Emilia, nacque la nostra agenzia: CITI (Cooperativa Italiana Traduttori e Interpreti).

I soci fondatori, con specializzazioni tutte diverse, videro concretizzarsi il successo di un’idea in un’agenzia. Il risultato fu tale da consentire l’ampliamento dell’organico con nuovi soci e collaboratori.

La nostra filosofia si basa su qualità del lavoro e flessibilità, caratteristiche che garantiscono la soddisfazione del cliente.

Menti e struMenti!?

I mezzi si, ma prima di tutto le persone che li usano.

All’inizio erano “solo” menti e strumenti primordiali: macchine per scrivere, tastiere per gli alfabeti diversi (come il cirillico), tanti, tantissimi vocabolari.

Oggi, oltre ai computer MAC e PC, ci sono la rete e i software che permettono la traduzione assistita, fornendola già impaginata, velocizzando il lavoro grazie a memorie di traduzione e a dizionari specialistici online costantemente aggiornati. Inoltre, grazie al cloud, è oggi possibile condividere in tempo reale file e progetti.

In quattro decenni, gli strumenti si sono evoluti e sono spesso cambiati completamente: quello che, invece, non cambierà mai sono le menti, perché le macchine possono aiutare molto, ma non potranno mai sostituirsi al lavoro di un vero professionista.

Da sempre uno sguardo al futuro

Oggi come ieri CITI offre soluzioni di qualità, alle migliori condizioni.

Quarant’anni sono un bel traguardo, l’età della maturità che ripone, però, ancora tante speranze nel futuro. CITI ha sempre creduto nel futuro e nella velocità, offrendo servizi all’avanguardia: preventivi in tempo reale, cloud interno per lo scambio di documenti, traduzione in prestampa, traduzione di siti web, circa 780 combinazioni di lingue, interpretariato per ogni tipo di esigenza.

Per questo, oltre 600 clienti, in Italia e all’Estero, ci scelgono ogni giorno.

Certificazioni e soddisfazioni dei clienti: le nostre garanzie.

Competenze, stile, gestione in qualità, gestione dei servizi… carta canta!

Ottenere una o più certificazioni è, secondo noi, un dovere per qualsiasi azienda seria che voglia trasmettere professionalità e competenza ai suoi clienti.

Con queste certificazioni, assicuriamo ai nostri clienti di seguire processi rigorosi e di possedere tutti i requisiti richiesti per soddisfare le loro esigenze.

Ottenere una o più certificazioni è, secondo noi, un dovere per qualsiasi azienda seria che voglia trasmettere professionalità e competenza ai suoi clienti.

CITI ha ottenuto la sua prima certificazione nel 1999 (UNI EN ISO 9002:1994).

Nel 2011, ha ottenuto la Certificazione relativa al sistema integrato UNI EN ISO 9001:2008 e UNI EN 15038:2006 per l’erogazione di servizi di traduzione, impaginazione, redazionali ed interpretariato di trattativa (IAF 35).

Dal 2016 CITI è risultata conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 17100:2015 applicata ai servizi di traduzione.

Con queste certificazioni, assicuriamo ai nostri clienti di seguire processi rigorosi e di possedere tutti i requisiti richiesti per soddisfare le loro esigenze.

Le nostre traduzioni sono valutate e classificate in base a criteri molto severi che comprendono accertate competenze culturali, scientifiche e tecniche del traduttore, la conoscenza della terminologia specifica richiesta, la verifica della destinazione d’uso della traduzione e lo stile da adottare.

Le nostre traduzioni sono valutate e classificate in base a criteri molto severi che comprendono accertate competenze culturali, scientifiche e tecniche del traduttore, la conoscenza della terminologia specifica richiesta, la verifica della destinazione d’uso della traduzione e lo stile da adottare.

La nostra politica per la qualità